NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Logo San Camillo

Logo Regione Lazio

Sangue

DONAZIONE DEL SANGUE

ESSERE PARTE DELLA SOLUZIONE, NON DEL PROBLEMA
Gentile visitatore, la donazione del sangue nella nostra Regione, ma soprattutto a Roma, costituisce tuttora un problema grave per coloro che  sono coinvolti nella terapia trasfusionale. La carenza delle donazioni di sangue rappresenta un grave problema della sanità pubblica che coinvolge tutta la cittadinanza.
Ciascuno di noi può diventare donatore periodico di sangue. Spiegando i PERCHE’ e illustrando COME, DOVE e QUANDO, è nostro obiettivo fornire informazioni contribuendo a risolvere un problema che nella nostra città non dovrebbe  esistere: la carenza delle donazioni di sangue.
Il nostro augurio è che anche tu voglia essere parte della soluzione, non del problema. Il sangue è un bene "privato" che si trasforma in "bene" pubblico.

Presso la UOC Medicina Trasfusionale e Cellule Staminali dell’Azienda Ospedaliera “San Camillo-Forlanini”, opera un  Centro di Raccolta fisso per la donazione del sangue e degli emocomponenti , all’interno del Padiglione Antonini, piano terra.

Per effettuare la donazione di sangue è' sufficiente presentarsi presso il nostro Centro di raccolta Fisso, anche nei giorni festivi (ad esclusione di 25 e 26 dicembre, 1 gennaio, Pasqua e Pasquetta, 15 agosto), dalle ore 7.45 alle ore 11.30 con documento valido e tessera sanitaria. Per richiedere ulteriori informazioni, o chiarire dei dubbi, telefonare ai numeri 06-58705497-5498-5499 dalle 11:00 alle 13:00, oppure inviare una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per quanto riguarda l'Ambulatorio del Controllo Donatori, é operativo dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 10.30.

CRITERI DI IDONEITA’ ALLA DONAZIONE DI SANGUE

ETA’ : 18 – 65 anni , 60 anni se si dona per la prima volta

PESO : almeno 50 Kg.

E’ INDISPENSABILE :

- il digiuno da almeno 8 ore . Sono ammessi solo caffè e thè zuccherati, succo di frutta.  Assolutamente vietati latte e cibi solidi .

-  Documento di riconoscimento e Tessera Sanitaria

-  Permesso di soggiorno per i donatori extracomunitari

L'intervallo tra le donazioni è di 90 giorni; le donne in età fertile possono donare solo due volte l'anno.

 Per maggiori informazioni relative a questo capitolo consultare ii sito aziendale alla pagina http://www.scamilloforlanini.rm.it/_schede/assets/doc/187-cartaservizisimt2019bis.pdf

Accedi