NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Logo San Camillo

Logo Regione Lazio

Sistema di Gestione della Qualità - SGQ

L’Area Personale stabilisce, documenta, attua e tiene aggiornato il Sistema Gestione Qualità e ne migliora con continuità l’efficacia e l’efficienza in accordo con la norma UNI EN ISO 9001:2008 e con i requisiti delle prestazioni dichiarate per i servizi.

L’Area Personale ha focalizzato il Sistema di Gestione per la Qualità sul governo dei processi per l’erogazione dei servizi tenendo conto della normativa vigente in materia di contrattazione colletiva nazionale e di gestione del rapporto di lavoro, operando come di seguito:

  • Ha identificato i processi necessari per il Sistema Gestione Qualità e per l’erogazione dei servizi, ha stabilito la sequenza e le interazioni di questi processi. Le allegate “Mappe dei processi” esprimono le macro interazioni dei processi dell’ Area Personale;
  • Ha stabilito i criteri ed i metodi necessari per assicurare l’efficace ed efficiente funzionamento, controllo e pilotaggio dei processi primari. A tal fine i processi direttamente incidenti sull’erogazione dei servizi sono gestiti in modalità controllata mediante master process direttamente legati ad Istruzioni Operative di dettaglio.
  • Monitorizza, misura ed analizza i processi mediante gli indicatori/target previsti dai master process;
  • Attua le azioni necessarie per conoscere i risultati pianificati mediante piani della qualità finalizzati ad obiettivi ed il miglioramento continuo mediante azioni di miglioramento;
  • Verifica sistematicamente la conformità ai requisiti UNI EN ISO 9001:2008 mediante cicli di audit e riesami della direzione;
  • Ha identificato per ogni servizio i criteri di controllo del fornitore mediante procedure di verifica delle forniture in Area Personale o direttamente sulle strutture del fornitore stesso mediante audit di parte seconda.

I master process specificano i seguenti elementi:

  • Scopo del processo/servizio;
  • Flow-chart sintetico del processo/servizio
  • Elementi in input al processo/servizio;
  • Elementi in output dal processo/servizio;
  • Obiettivi ed indicatori di processo/risultato per il processo/servizio;
  • Risorse umane (profili/abilità);
  • Apparecchiature/strumenti (specifiche/requisiti);
  • Istruzioni applicate.

Le Istruzioni Operative dettagliano i seguenti aspetti:

  • Scopo delle istruzioni;
  • Elementi in ingresso;
  • Elementi in uscita;
  • Campo di applicazione;
  • Terminologia ed abbreviazioni;
  • Modalità Operative;
  • Riferimenti normativi e standard.

Approfondimento

Accedi