NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Logo San Camillo

Logo Regione Lazio

Il Paziente al “centro”: i Percorsi Diagnostici Terapeutici (PDTA) dell’Azienda Ospedaliera San Camillo - Forlanini

La Regione Lazio  (www.regione.lazio.it) nell’ambito delle proprie attività promuove la realizzazione dei PDTA, che attualmente ha aggiornato per 49 malattie/gruppi di malattie.

Il percorso diagnostico terapeutico (PDTA) rappresenta uno strumento di crescita nel Servizio Sanitario Nazionale in termini di risorse investite e di servizi e prestazioni sanitarie offerte ai cittadini.  

La presa in carico del paziente e il suo benessere rappresenta il fulcro del lavoro dei professionisti medici che attraverso i PDTA mettono il paziente al centro del loro lavoro.

La definizione di un percorso diagnostico-terapeutico condiviso, la costituzione del “Disease Management Team” e l’identificazione di Centri di Riferimento hanno proprio come obiettivo primario quello di offrire al paziente, nel tempo più breve possibile, la miglior scelta terapeutica.

Per la patologia oncologica ad esempio vi è la massima necessità di discutere tutti i casi al fine di identificare un percorso diagnostico terapeutico assistenziale idoneo per le esigenze di quello specifico paziente.

Un problema oncologico richiede il contributo di più professionisti che collaborano tra loro secondo modi, tempi e procedure codificate seguendo il paziente nelle varie fasi dell’assistenza ponendolo al centro del processo assistenziale. 

Le strutture  ospedaliere con i PDTA definiscono la storia del paziente, partendo dalla valutazione fino agli aspetti del trattamento, stabilizzazione, follow-up, garantendo, la risposta a bisogni della salute con un trattamento adeguato al caso specifico. Il percorso diagnostico, strumento che sta prendendo sempre più piede nello SSN (Servizio Sanitario Nazionale) con una costante e rapida crescita nei servizi territoriali, è finalizzato ad un miglioramento della qualità dei servizi offerti dalla struttura.

Presso l’azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini si sono definiti i PDTA per alcune malattie oncologiche quali:

  • Colon-retto,
  • Polmone,
  • Mammella,
  • Tumori prostata
  • Tumori testa –collo e SNC
  • Tumori apparato genitale-femminile
  • Tumori ematologici

I casi sono discussi periodicamente dagli specialisti che si riuniscono per valutare insieme il processo di diagnosi, cura e assistenza della patologia dei pazienti.

La caratteristica essenziale del gruppo di lavoro è la multidisciplinarietà, che fornisce la giusta garanzia per il raggiungimento delle conoscenze inerenti alla situazione clinico/assistenziale e promuovere percorsi di miglioramento delle cure riducendone la variabilità.

Il responsabile aziendale in Regione Lazio dei percorsi oncologici è il Prof. Vittorio Donato (06 58704561 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

In allegato orario e luogo degli incontri dei team multidisciplinari

Ufficio Stampa

Le notizie in evidenza, i comunicati per la stampa e una selezione di articoli pubblicati sulle testate nazionali

In evidenza
Comunicati Stampa

Rassegna Stampa

Scrivi una mail

Accedi