NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Logo San Camillo

Logo Regione Lazio

Salute: sclerosi multipla, al San Camillo al via mostra 'io non sclero'

Più di 118mila persone in Italia, 11mila solo nel Lazio, convivono con la sclerosi multipla. E proprio dalle storie e dalla vita dei pazienti nasce la mostra 'Io non sclero', un'esposizione di 12 tavole artistiche che si inaugura il ​7 giugno ​alle 11.00 con un evento nell'Aula B (padiglione Piastra) dell' ​A​zienda ospedaliera San Camillo-Forlanini.

L'evento, gratuito e aperto al pubblico, vedrà ​la partecipazione di medici, pazienti e operatori sanitari, per condividere storie e testimonianze di vita con la sclerosi multipla. Ospite l'autore, conduttore ed esperto di storytelling Matteo Caccia, che ripercorrerà le tante storie vere inviate dai pazienti sul sito www.iononsclero.it.
La mostra resterà ​esposta e aperta al pubblico fino al 21 giugno, presso il Centro Sclerosi multipla (padiglione Lancisi) del San Camillo.
L'iniziativa fa parte della campagna di informazione ​'​Io non sclero', sviluppata da Biogen e dall'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere (Onda), in collaborazione con l'Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) e con il patrocinio della Società​ italiana di neurologia (Sin).

Tra le novità 2018 l'iniziativa online 'Il mio grazie', che coinvolge i pazienti sul sito www.iononsclero.it per ringraziare chi o cosa da​ loro la forza per affrontare la malattia. La partecipazione in questo caso ​è​ aperta fino all'8 giugno. E' inoltre disponibile nei principali store la App 'Io non sclero', applicazione gratuita per avere sempre a portata di mano tutti i contenuti e gli aggiornamenti sul progetto e le sue iniziative.

Ufficio Stampa

Le notizie in evidenza, i comunicati per la stampa e una selezione di articoli pubblicati sulle testate nazionali

In evidenza
Comunicati Stampa

Rassegna Stampa

Scrivi una mail

Accedi