NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Logo San Camillo

Logo Regione Lazio

In evidenza

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

In primo piano

  • Malattie rare

    I principali Centri di Riferimento
    nazionali e internazionali

    Leggi di più

  • Attività scientifica

    Pubblicazioni, Progetti di ricerca,
    corsi e congressi

    Leggi di più

  • Fondazione
    "San Camillo - Forlanini"

    Onlus per lo sviluppo dell’Eccellenza Clinica e della Ricerca Biomedica

    Leggi di più

Servizi ai pazienti



Blank

Gastroenterologia

Medico responsabile: Dr. R. Cosintino

Studio di fase 3, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, multicentrico, per valutare l’efficacia e la sicurezza di Mongersen (GED-0301) per il trattamento dei soggetti con malattia di Crohn attiva.

Protocollo: GED-0301-CD-002

Maggiori informazioni

Studio di estensione di fase 3 del trattamento a lungo termine con Mongersen (GED-0301) in soggetti con malattia di Crohn

Protocollo: GED-0301-CD-004

Studio di fase 2 multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, a gruppi paralleli di IBD98-M capsule a rilascio ritardato per indurre la remissione in pazienti con colite ulcerosa attiva da lieve a moderata.

Protocollo: IBD98-M-2002

Maggiori informazioni

Studio randomizzato, controllato, in doppio cieco, multicentrico,per valutare l’efficacia e la sicurezza di Vedolizumab EV confrontato con Adalimumab SC in soggetti con Colite Ulcerosa.

Protocollo: MLN0002-3026

Maggiori informazioni

Studio multicentrico, di fase III, in doppio cieco, controllato con placebo,sull’efficacia e sicurezza di Etrolizumab durante l’induzione e il mantenimento in pazienti con Colite ulcerosa da moderata a severa, refrattari o intolleranti agli antiTNF.

Protocollo: GA28950

Maggiori informazioni

Studio di fase III randomizzato multicentrico in doppio cieco per valutare efficacia e sicurezza di Etrolizumab confrontato con Infliximab in pazienti con Colite Ulcerosa attiva da moderata a severa, naive agli anti TNF.

Protocollo: GA29103

Maggiori informazioni

Studio in aperto di estensione e monitoraggio della sicurezza di pazienti con colite ulcerosa da moderata a severa in pazienti precedentemente arruolati nello studi con Etrolizumab di fase II/III.

Protocollo: GA28951

Maggiori informazioni

Studio di fase 3, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, per valutare efficacia e sicurezza di Etrolizumab come trattamento di induzione e di mantenimento per pazienti con malattia di Crohn attiva da moderata a severa.

Protocollo: GA29144

Maggiori informazioni

Studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, per valutare efficacia e sicurezza del clistere di Alicaforsen in soggetti con pouchite attiva, cronica, refrattaria agli antibiotici, primaria idiopatica

Protocollo: ACH-UC301

Maggiori informazioni

Studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, per valutare l’efficacia e la sicurezza di due regimi di induzione di Adalimumab in soggetti con malattia di Crohn attiva di grado da moderato a severo e evidenza di ulcerazione della mucosa.

Protocollo: M14-115

Maggiori informazioni

Studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco,di un regime a dosaggio maggiore verso un regime standard di Adalimumab per la terapia di induzione e di mantenimento in soggetti con Colite Ulcerosa da moderata a severa.

Protocollo: M14-033

Maggiori informazioni

Studio di fase 2bin doppio cieco, multi-dose, controllato con placebo per valutare sicurezza ed efficacia di MEDI2070 in soggetti con malattia di Crohn che hanno fallito o sono intolleranti agli ANTI TNF.

Protocollo: D5170C00002

Maggiori informazioni

Neurologia

Responsabile: Prof. ssa S. Galgani

Studio multinazionale, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, a gruppi paralleli, controllato con placebo seguito da un periodo di trattamento attivo, per valutare l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità di due dosaggi di somministrazione orale di laquinimod (0,6 mg/die 0 1,2 mg/die) in soggetti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (relapsing remitting multiple sclerosis, RRMS).

LAQ-MS-305 (CONCERTO)

Maggiori informazioni

Studio multinazionale, multicentrico, randomizzato, a gruppi paralleli, in aperto per valutare la soddisfazione del trattamento in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR) trattati con iniezioni sottocutanee di Copaxone®(glatiramer acetato) 40 mg/ml tre volte alla settimana, rispetto a 20 mg/ml giornalieri.

TV44400-CNS-40083-CONFIDENCE

NOT RECRUTING

Maggiori informazioni

Studio multinazionale, multicentrico, in aperto, di estensione dello studio MS-LAQ-302 (BRAVO), per valutare la sicurezza a lungo termine, la tollerabilità e gli effetti sul decorso della malattia della somministrazione orale di laquinimod, alla dose di 0,6 mg/die, in soggetti affetti da Sclerosi Multipla con esacerbazioni.

MS-LAQ-302E

Maggiori informazioni

Sperimentazione randomizzata, in doppio cieco, controllata con placebo, multicentrica per valutare la sicurezza e l’efficacia di eculizumab in pazienti affetti da neuromielite ottica recidivante (Neuromyelitis Optica, NMO).

ECU-NMO-301

Maggiori informazioni

Studio multicentrico interventistico di fase IV per la valutazione dell’effetto di Plegridy (penna preriempita) sulla soddisfazione in pazienti con Sclerosi Multipla recidivante remittente insoddisfatti del trattamento con altri interferoni iniettabili sottocute.

Studio PLATINUM

Maggiori informazioni

Studio internazionale, in doppio cieco, randomizzato, controllato verso placebo di fase IIb per valutare l’efficacia, la sicurezza e la farmacocinetica di GNbAC1 in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente.

Protocollo: GNC-003

Active, but not recruiting

Maggiori informazioni

Ematologia

Responsabile: Prof. L. Pierelli

D-ALBA Trattamento continuo di prima linea con Dasatinib ed anticorpo monoclonale bispecifico Blinatumomab in pazienti adulti con Leucemia Acuta Linfoblastica (LAL) Philadelphia Positiva (Ph+).

Codice: LAL 2116

Maggiori informazioni

Studio di efficacia, sicurezza e tollerabilità di Bosutinib (BEST) in pazienti anziani affetti da leucemia mieloide cronica resistenti al trattamento di prima linea con altri farmaci inibitori della tirosin-chinasi.

Codice: CML 1516

Maggiori informazioni

Studio controllato, randomizzato di fase III, in aperto, multicentrico di confronto tra un consolidamento con chemioterapia ad alte dosi più trapianto autologo di cellule staminali o con chemioterapia convenzionale dopo terapia di induzione con Methotrexate, Ara-C, Thiotepa e Rituximab (MATRix) per il trattamento dei linfomi primitivi del sistema nervoso centrale.

Codice: IELSG43

Maggiori informazioni

Optimizing Ponatinib USe (OPUS). Studio GIMEMA di fase 2 sull'efficacia e sul profilo di rischio di ponatinib, 30 mg al giorno, in pazienti con Leucemia Mieloide Cronica (LMC) in Fase Cronica, resistenti all'imatinib.

Codice: CML1315

Maggiori informazioni

Confronto tra terapia con decitabina della durata di 10 giorni rispetto alla chemioterapia convenzionale (3+7) seguita da trapianto allogenico in pazienti con AML ≥ 60 anni: studio di fase III randomizzato del Leucemia Group di EORTC, CELG, GIMEMA e del gruppo di studio tedesco sulle SMD.

Codice: 1301-LG

Studio di fase 3 randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, multicentrico per confrontare l’efficacia e la sicurezza di lenalidomide (CC-5013) somministrato con il regime chemioterapico R-CHOP (R2-CHOP) rispetto a placebo più regime chemioterapico R-CHOP in soggetti con Linfoma diffuso a grandi cellule B, sottotipo a cellule B attivate, non precedentemente trattati.

Protocollo: CC-5013-DLC-002

Maggiori informazioni

Studio di fase II con Ga101-DHAP in pazienti affetti da linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) ricaduti/refrattari, come terapia di induzione prima della chemioterapia ad alte dosi BEAM seguita da trapianto autologo di cellule staminali (ASCT), Studio GIOTTO.

Protocollo: FIL_GA101_DHAP

Maggiori informazioni

OFATUMUMAB – BENDAMUSTINA nei linfomi indolenti recidivati/refrattari: uno studio multicentrico di fase II.

Protocollo: ONC-2011-004 versione 1.0

Studio di fase 2, multicentrico, per valutare l’efficacia e la sicurezza di chemioimmunoterapia con Fludarabina, Ciclofosfamide e Ofatumumab (FCO2) in pazienti giovani (≤ 65 anni) con Leucemia Linfocitica Cronica (CLL).

Protocollo: LLC0911 versione: 1

Studio di fase III randomizzato, aperto, multicentrico, comparativo per valutare il ruolo della radioterapia mediastinica dopo regimi di chemioterapia contenente Rituximab in pazienti con una nuova diagnosi di Linfoma a grandi cellule B primitivo del mediastino.

Protocollo: IELSG 37

Maggiori informazioni

Pneumologia Oncologica

Responsabile: Prof.ssa MR Migliorino

Studio prospettico di fase III in doppio cieco controllato con placebo randomizzato dell’adiuvante MEDI4736 nel tumore al polmone non a piccole cellule completamente asportato.

BR31 NCT02273375

Maggiori informazioni

Studio di fase III, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, per valytare efficacia e sicurezza di AZD9291 verso placebo, in pazienti con carcinoma polmonare non a piccolo cellule con mutazione positiva per il recettore del fattore di crescita epidermico Stadio IB-IIIA, successivamente a resezione complete del tumour con o senza chemioterapia adiuvante.

ADAURA

Maggiori informazioni

Studio multicentrico, prospettico, in aperto, in pazienti affetti da tumore del polmone non a piccole cellule, in stadio IIIB/IV o recidivante dopo il fallimento della chemioterapia di prima linea in cui è previsto un trattamento che valuta l’efficacia e la sicurezza di BIBF 1120 orale in associazione terapia standard con docetaxel, che potrà essere somministrato (a Discrezione del medico di riferimento) con schema settimanale o trisettimanale.

SENECA

Maggiori informazioni

Sperimentazione di fase 2 a braccio singolo per la valutazione di tepotinib nell’adenocarcinoma polmonare in stadio IIIB/IV con alterazioni associate a skipping dell’esone 14 di MET (METex14) dopo il fallimento di una precedente terapia attiva, incluso un regime contenente una doppietta a base di platino.

MS200095 – 0022

Maggiori informazioni

Regime standard verso due regimi ridotti di desametasone in associazione a NEPA per la prevenzione della CINV in pazienti naive con NSCLC in trattamento con chemioterapia a base di cisplatino: studio a tre bracci di trattamento in aperto e randomizzato.

Codice: LUNG-NEPA

Studio di confronto tra Bevacizumab + Erlotinib verso Erlotinib da solo come trattamento di prima linea di pazienti con carcinoma polmonare non a piccole a cellule non squamoso con EGFR mutato.

Beverly

Maggiori informazioni

Gestione emergenze

Pianificazione dell’emergenza intraospedaliera a fronte di una maxi emergenza

ACCEDI

Amministrazione trasparente

Consulta il programma per la trasparenza e l'integrità del San Camillo Forlanini

ENTRA

SEGNALAZIONE ILLECITI

PRIVACY

A.L.P.I. Studio privato

Fatturazione con UNICA

ACCEDI

Informazioni utili

Ufficio Stampa

Le notizie in evidenza, i comunicati per la stampa e una selezione di articoli pubblicati sulle testate nazionali

In evidenza
Comunicati Stampa

Rassegna Stampa

Scrivi una mail

Comitato Etico

Il sito del Comitato Etico Lazio 1

VEDI

Associazioni

La lista delle Associazioni di categoria e di quelle dei pazienti

Entra

Accedi